Labbra come la Canadas? Ecco i metodi semplici

Alle sfilate di Parigi e Milano sono state le labbra più ammirate. Quelle di Hester Canadas, top model spagnola, della quale a New York rubano la bocca dai cartelloni pubblicitari.

Certo, non sembrano labbra naturali. Ma non è diffìcile farle così. Come? «Con sostanze liquide di riempimento, ormai preferite ai metodi chirurgici»,  «Si tratta di liquidi perfettamente sicuri, ideali per l’aumento delle labbra e delle pieghe accanto al naso, oltre che delle rughe ai lati delle labbra. Ma i risultati sono lusinghieri anche nelle rughe allaradice del naso e per gli zigomi. Di questi liquidi ne esistono due tipi».

Semipermanenti. Sono particelle di materiali sintetici biocompatibili (hydrogel, destrano, polimetilmetacrilato ecc.), sospese in sostanze fluide facilmente assorbibili. «Garantiscono una lunga durata, anche se dopo l’intervento può essere necessario fare qualche ritocco per trovare la forma definitiva, che spesso però diventa permanente».

Temporanei. Il più usato è l’acido ialuronico di nuova formula, che ritarda l’assorbimento e aumenta la durata. «Si inietta superficialmente con aghi sottilissimi, aumenta la consistenza del tessuto e dà un risultato molto naturale, la cui durata varia dai 4 agli 8 mesi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *